Gastroenterologia

L'ambulatorio di gastroenterologia del Centro Medico Petrazzuoli offre soluzioni per i problemi legati alla digestione e all'alimentazione.


Prestazioni
  • Visita gastroenterologica
  • Ecografie Addome

Contattaci

Telefono

Dal Lunedì al Venerdì
dalle ore 08:30 alle ore 19:00
Sabato dalle ore 08:30 alle ore 12:00

+39 0823.341052

Whatsapp

Nel testo del messaggio scrivi i tuoi dati e la prestazione richiesta.
Sarai ricontattato il prima possibile.

+39 331.2428683

E-mail

Nel testo del messaggio scrivi i tuoi dati e la prestazione richiesta.
Sarai ricontattato il prima possibile.

info@centromedicopetrazzuoli.it

Gastroenterologia

La gastroenterologia è una branca della medicina che si occupa nello specifico dello studio delle malattie del tratto gastrointestinale (reflusso gastroesofageo, celiachia, morbo di Crohn, pancreatiti, esofagite, gastrite, retrocolite ulcerosa, etc).

Il gastroenterologo esegue delle visite specifiche e delle indagini strumentali, con lo scopo di individuare le patologie più diffuse del tratto gastro intestinale e che riguardano:

  • stomaco
  • fegato
  • intestino
  • apparato digerente

Quando è opportuno sottoporsi ad una visita gastroenterologica?

È importante sottoporsi a visita gastroenterologica quando si ha un malessere riconducibile all’apparato digerente, che è ricorrente o che si intensifica nel tempo.

Vediamo i più diffusi:

  • Senso di oppressione al torace, dolori nella zona dello sterno o in tutta la fascia addominale superiore
  • Sensazione di avere un corpo estraneo nella gola, difficoltà e deglutire (disfagia)
  • Inappetenza e/o perdita di peso drastica
  • Anemia
  • Digestione sempre lenta e difficile
  • Nausea e/o vomito ricorrenti
  • Dolori addominali
  • Bruciore allo stomaco
  • Meteorismo e flatulenza
  • Diarrea e/o stitichezza

La visita gastroenterologica

Una volta stabilito che i disturbi all’apparato digerente che abbiamo elencato non sono occasionali, è necessario indagarne la causa attraverso una visita di controllo dal gastroenterologo ed eventualmente eseguendo opportuni esami diagnostici.

La prima parte della visita è totalmente dedicata all’anamnesi, e consiste in un colloquio che servirà allo specialista per ottenere informazioni importanti quali i sintomi accusati dal paziente e la durata degli stessi, lo stile di vita e le abitudini alimentari, lo stato di salute generale (quadro clinico) e gli eventuali rischi legati alla familiarità.

A questa prima fase solo interlocutoria, segue la visita obiettiva, che prevede un’accurata palpazione dell’addome superiore ed inferiore per valutarne la dolorabilità, ma anche per rilevare eventuali anomalie come la presenza di cavità, rigonfiamenti, tensione muscolare ecc.

A questo punto il gastroenterologo ha le informazioni sufficienti per farsi una prima idea del problema che affligge il suo paziente, e potrà stabilire immediatamente una cura farmacologica e/o indicazioni dietetiche e comportamentali.

Qualora il caso lo richieda il gastroenterologo potrà eseguire esami strumentali (colonscopia, gastroscopia, ecografia addome, etc.).

La visita prevede anche l’indagine delle intolleranze alimentari (disturbi anomali che si verificano in alcuni soggetti a seguito all’assunzione di alimenti, che, invece, sono ben tollerati dagli altri individui), i disturbi della nutrizione come la malnutrizione, le diarree (squilibrio intestinale caratterizzato dall’evacuazione di feci molli) acute e croniche, le malattie che causano malassorbimento intestinale (alterata funzionalità dell’intestino tenue), come la celiachia.

Gastroenterologo Caserta

Cerchi un centro di Gastroenterologia Caserta? Rivolgiti alla nostra struttura e potrai ricevere un consulto in tempi rapidi e ricevere una visita gastroenterologica o una visita gastroenterologica pediatrica.

Hai bisogno di informazioni?

Open chat