fbpx

Chirurgia Orale

L'equipe odontoiatrica del Centro Medico Petrazzuoli affronta le problematiche chirurgiche del cavo orale.


Prestazioni
  • Estrazioni dentarie semplici e complesse
  • Avulsione di elementi inclusi
  • Germectomie
  • Trattamento delle anomalie di eruzione
  • Asportazione dei frenuli labiali e linguali
  • Neoformazioni cistiche
  • Traumatologia dento-alveolare
  • Implantologia
  • Rigenerazione ossea

Contattaci

Telefono

Dal Lunedì al Venerdì
dalle ore 08:00 alle ore 20:00
Sabato dalle ore 08:00 alle ore 15:30

+39 0823.1970603

Whatsapp

Nel testo del messaggio scrivi i tuoi dati e la prestazione richiesta.
Sarai ricontattato il prima possibile.

+39 331.2428683

E-mail

Nel testo del messaggio scrivi i tuoi dati e la prestazione richiesta.
Sarai ricontattato il prima possibile.

info@centromedicopetrazzuoli.it

Chirurgia Orale

La chirurgia orale è quella branca dell’odontoiatria che si prende carico di affrontare tutte le problematiche chirurgiche in un ambulatorio di odontoiatria, sia in bambini, in adulti, in gravidanza ed in età senile.

Tali problematiche possono includere:

  • estrazione dei denti del giudizio: in alcuni casi, esiste la necessità di asportare i denti del giudizio in quanto non trovano spazio sufficiente per erompere in arcata rimanendo parzialmente o totalmente inclusi nell’osso; la mancata fuoriuscita può generare dolore, infiammazioni o infezioni, per cui se ne consiglia l’asportazione;
  • apicectomie: è la rimozione chirurgica dell’apice di un dente coinvolto in processi infiammatori, tale pratica si esegue quando con la sola endodonzia non si riesce ad eliminare l’infezione;
  • asportazione di frenuli: il chirurgo anche con l’ausilio del laser si occupa dell’asportazione dei frenuli sia linguali che labiali. L’asportazione del frenulo linguale si esegue quando la lingua non può svolgere la sua normale funzione deglutitoria e in tal caso è definito corto (frenulo linguale corto). L’asportazione del frenulo labiale si esegue generalmente per necessità ortodontiche e permettere il normale allineamento dei denti.
  • esposizione dei canini inclusi: consiste nell’aprire una breccia gengivale, isolare il canino, e applicare un bottone ortodontico per poi eseguire una trazione leggera e costante al fine di portare in arcata il canino;
  • rialzo del seno mascellare: si esegue quando non c’è sufficiente osso nell’arcata superiore in corrispondenza del seno mascellare;
  • rimozione di radici e di residui radicolari;
  • estrazione dentaria (ad esempio in presenza di affollamento dentario) per una corretta terapia ortodontica;
  • rimozione di lipomi, cisti neoformazioni del cavo orale.

Hai bisogno di informazioni?

Open chat